Programmazione Centri Estivi 2021.

Pubblicato il 30 giugno 2021 • Scuola

Anche quest’estate, il Comune di Brenzone sul Garda organizza i centri estivi per i minori frequentanti le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Le attività ludico-ricreative saranno conformi alle disposizioni legislative emanate nell’ambito dell’emergenza sanitaria in corso. Per garantire il distanziamento, le attività saranno organizzate prevedendo spazi adeguati e piccoli gruppi di bambini.

Il centro estivo per i bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni, organizzato in collaborazione con il Servizio Socio-educativo dell’Az. Ulss 9 Scaligera e la Cooperativa Sociale Spazio Aperto, partirà lunedì 5 luglio e terminerà il 27 agosto, quindi con una durata di poco meno di due mesi, si svolgerà dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.30, presso il plesso scolastico di Scalette. Le attività proposte seguiranno il tema “Grandi-Piccoli Talenti”. Ogni settimana un personaggio accompagnerà i bambini alla scoperta di diverse abilità, ricordando sempre che tutti abbiamo un piccolo-grande talento nascosto. La programmazione prevede l’alternanza di varie proposte educative: laboratori creativi, di pittura, di lettura animata e giochi liberi e organizzati, sia individuali che di gruppo.

Il centro estivo per i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 6 e i 13 anni è organizzato in sinergia con le Scuole Sacra Famiglia di Castelletto. Il servizio è iniziato il 21 giugno e sarà attivo per ben dieci settimane, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 16.00 (con la possibilità dell’uscita intermedia alle ore 14.00). Durante il centro estivo verranno proposte attività ludico-ricreative libere e strutturate, laboratori e uscite sul territorio.

Inoltre, l’Amministrazione Comunale di Brenzone sul Garda e Malcesine, in accordo con l’istituto Comprensivo di Malcesine, hanno attivato altre tre iniziative nel periodo estivo.

La prima, già completamente realizzata, si è svolta nella settimana dal 14 al 18 giugno, gli alunni partecipanti sono stati complessivamente 95, iscritti alla scuola primaria e alla prima classe della scuola media.

La seconda consiste in un laboratorio estivo per il consolidamento degli apprendimenti. Il centro estivo durerà due settimane, dal 28 giugno al 9 luglio, e sarà rivolto a ragazzi dai 9 ai 14 anni. Il servizio propone diverse attività laboratoriali, con l’obiettivo di fornire un supporto concreto agli studenti con difficoltà e disturbi dell’apprendimento. Tale progetto sperimentale ed innovativo ha preso vita grazie all'Assessore all'Istruzione di Malcesine - Isabella Renaldini, particolarmente sensibile a tali tematiche.

La terza, infine, riguarda un progetto di madre lingua inglese “English City Camp”, che si svolgerà dal 12 al 23 luglio e sarà rivolta ai bambini e ai ragazzi frequentanti la scuola primaria e secondaria di primo grado, divisi per gruppi di età. Il servizio ha come obiettivo il consolidamento e il miglioramento della lingua inglese attraverso giochi, laboratori, progetti creativi, sport. Anche questa iniziativa, attivata per la prima volta per i nostri ragazzi ha trovato ampio gradimento da parte delle famiglie ed è stato organizzato interamente dall'Istituto Comprensivo ed ha trovato la piena disponibilità della Dirigente - dott.ssa Paola Filipponi.


 

Il lavoro è stato tanto e organizzativamente complesso ma guardando al ricco programma che ne è scaturito penso che i nostri ragazzi avranno finalmente la possibilità di recuperare, almeno in parte, quanto loro tolto dalla pandemia. Infine preme precisare che, da verifiche effettuate, il Comune di Brenzone risulta essere uno dei pochissimi comuni della zona lago ad avere previsto il servizio trasporto per i centri estivi ed inoltre ad offrirlo gratuitamente. Si precisa che il trasporto è stato e verrà attivato quasi per tutte le iniziative (escluso il laboratorio 14-18/06) assicurando l'andata e il ritorno considerando la giornata intera e non la mezza giornata (facoltativa a scelta delle famiglie), valutando nel contempo di volta in volta il numero complessivo dei richiedenti e tenendo conto della necessità di contenere i costi complessivi.

Un ringraziamento doveroso va a tutte le figure, nei diversi ruoli, che hanno partecipato direttamente o indirettamente all'organizzazione, appartenenti sia ai Comuni di Brenzone e Malcesine, all'Istituto Comprensivo di Malcesine, alla Scuola Sacra Famiglia ed infine agli Enti e soggetti privati coinvolti. L'elenco è davvero lungo ma è solo grazie a loro e alla loro fattiva collaborazione che è stato possibile raggiungere questo ottimo risultato.